Italianistica Tunisia
ITALIANISTICA TUNISIA ITALIA CULTURA TURISMO VACANZE
Registrazione
Se non hai ancora un conto registrati (è gratis). Questo conto ti permetterà di accedere a tutte le funzioni del sito e di ricevere le newsletter.

giornale
Se sei gia registrato usa il seguente formulario per connetterti al sito :
Il presente conto è valido anche sul nostro forum.
Rubriche
Home
Notizie
Turismo
Cultura
Insegnamento
Moda
Salute e benessere
Spettacolo
Sport
Banners e bottoni
Tool Bar
Mappa del Sito
Podcast
Podcast
podcast italianistica Tunisia

cocktailjurken
abendkleider
vestidos de coctel 2014
Altri siti
Ideal Conception
bottone
bottone_toolbar
Copyright
Non cade foglia che Dio non voglia
Proporre un proverbio
Italianistica Tunisia Zantip

mercoledì 22 novembre 2017
ReadSpeaker webReader
Sei in : Home arrow Notizie arrow Accordo raggiunto tra Tunisia e Fmi
19 apr 2013
Accordo raggiunto tra Tunisia e Fmi PDF Stampa E-mail
sabato 20 aprile 2013
Ascolta questo articolo
Accordo raggiunto tra Tunisia e Fmi Il 19 aprile 2013 Christine Lagarde, Direttore operativo del Fondo monetario internazionale (Fmi), ha annunciato che le autorità tunisine e una delegazione del Fmi avevano raggiunto un Accordo di stand-by per un prestito da 1,75 miliardi di dollari, rimborsabile in 5 anni e ad un tasso dell’1,08 %. Questo accordo sarà ora soggetto all’approvazione del Consiglio di amministrazione del Fmi che prenderà in considerazione la richiesta della Tunisia il mese prossimo.
L’Accordo di stand-by è uno degli strumenti standard del Fondo mediante il quale i paesi membri che sperimentano temporanei squilibri della bilancia dei pagamenti sono autorizzati a prelevare un ammontare pari al 100% della propria quota su base annuale e al 300% della propria quota su base cumulativa dal Conto Generale delle Risorse. I tassi applicati sono spesso inferiori a quelli che i paesi si troverebbero a pagare per finanziarsi sui mercati privati.
Nel dare comunicazione dell’avvenuto accordo, è la stessa Lagarde a rendere nota l’esistenza di determinati impegni assunti dalle autorità di Tunisi in cambio della concessione del prestito. Queste informazioni sono contenute in due documenti resi pubblici dal quotidiano on-line Nawaat: una lettera d’intenti indirizzata a Christine Lagarde da Chadly Ayari, governatore della Banca Centrale tunisina e Elyes Fakhfakh, ministro delle Finanze tunisino, e un calendario per la messa a punto delle riforme strutturali. Il governo guidato dal partito islamista di Ennahda si è infatti impegnato in un ambizioso programma di riforme per affrontare le sfide economiche e sociali della Tunisia e contribuire a ridurre i rischi che potrebbero derivare da un peggioramento del contesto economico internazionale o da una prolungata incertezza politica. Riforme che a detta della stessa Lagarde hanno bisogno del «sostegno del Fondo monetario internazionale e della comunità internazionale attraverso l’assistenza finanziaria, la consulenza politica e assistenza tecnica».

Nel dettaglio, la Tunisia dovrà tagliare i sussidi che attualmente equivalgono al 5% del Pil, soprattutto in riferimento alla voce che riguarda l’acquisto di carburanti. Dovranno poi essere ridotte le imposte alle società non esportatrici per rilanciare il mercato interno e aumentare le tasse alle società esportatrici. Si richiede poi la modernizzazione del settore bancario, privatizzazione di aziende statali e aumento dell’IVA gli ultimi interventi concordati.

Come nel caso egiziano, dove le trattative tra il Fmi e gli emissari del Cairo sono in fase di stallo, la conclusione dell’accordo è stata molto criticata  da parte delle forze politiche all’opposizione e della società civile.
 
Fonte : meridianionline
_________________________________________
Condividi questo articolo con i tuoi amici :
Reddit!Del.icio.us!Google!Facebook!
Commenti
Nuovo RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
Riscrivi il codice anti-spam che vedi nell'immagine.
Per ricaricare un altro codice clicca sull'immagine.
 
< Prec.   Pros. >



 
Italianistica Tunisia Zantip
Mercato Italianistica
Clicca qui per vedere tutti i prodotti del Mercato
Usa il codice coupon ambiente2010 per approfittare di uno sconto speciale "Giornata Mondiale dell'Ambiente" del 5%
Donazione Libera

Scegli la somma :



Immagine casuale

porta- 5

Un gioco casuale
Puzzle

High Score: 474
By: kamild
Le Ultime del forum

forum Italianistica Tunisia
pagerank7.gif